Convegno Nazionale AIRP a Salerno – Sorgenti di radiazioni: dai modelli alle misure

By | 7 maggio 2017

Parlando di “Sorgenti di radiazioni: dai modelli alle misure”, si vuole focalizzare l’attenzione sulla caratterizzazione della fonte di radiazioni: la sorgente appunto. Si intendono considerare tutte le possibili sorgenti: sia le sorgenti di radiazioni ionizzanti, di qualunque tipo esse siano (sigillate e non sigillate, disperse nell’ambiente, apparati e dispositivi, ecc.) sia quelle di radiazioni non ionizzanti, dalle basse e bassissime frequenze, alla radiazione ottica e all’UV.
L’idea nasce dalla considerazione che una precisa caratterizzazione della sorgente, condizione necessaria per una buona prassi di radioprotezione, è spesso, nelle condizioni reali, assai problematica e richiede talvolta difficili assunzioni, basate su ipotesi e modelli che, per essere validati, richiedono a loro volta un lungo e difficile lavoro sperimentale. Riflettere sui legami sorgenti-modelli-misure è quindi un esercizio utile e fecondo per chiunque operi sul campo e deve affrontare problemi sempre nuovi.
Quest’anno il Convegno Nazionale ospiterà la Iª edizione del “Premio Giovani AIRP”. Si tratta di un concorso, riservato agli under 40, che premierà con 1500 € un lavoro originale di radioprotezione presentato al Convegno. Per le modalità di partecipazione si rimanda al bando, scaricabile a questo indirizzo. Per la presentazione dei riassunti, impiegare questo modello (verisone .pdf / versione .doc).
La sede per il Convegno 2017 è Salerno presso il LLOYD’S BAIA HOTEL, a ridosso della splendida Costiera Amalfitana, tra Salerno e Vietri sul Mare. Salerno offre ogni tipo di servizio ma è già estremamente piacevole passeggiare sul lungomare e assaporare un Babà al limoncello.


SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Anna Prandstatter
Tel.+390125645328
Fax +390125645358
E-mail: airp2017@airp-asso.it

COMITATO ORGANIZZATORE
Paola Barbuto – ARPA Calabria
Simona Mancini – Università Studi Salerno
Immacolata Pilotti – AORN Ruggi D’Aragona (Sa)
Sandro Sandri – ENEA, Frascati
Graziella Savino – Università Studi Salerno

Category: